L’anno più caldo mai registrato

21 Gen 2016 - Attualità

A darne l’annuncio è la NASA in data 20 gennaio 2016 tramite il sito www.nasa.gov

Nello scorso anno si è seguito un trend di lungo termine del riscaldamento globale che ha portato ad un innalzamento della temperatura mondiale di circa 1°C dalla fine del 19°secolo, cambiamento in gran parte determinato da un aumento di anidride carbonica e da altre emissioni dall’uomo nell’atmosfera. Altro evento da considerare è che dal 2014 al 2015 la temperatura globale media è salita di 0.13°C !

Infatti la maggior parte del riscaldamento si è verificato negli ultimi 35 anni, con gli anni più caldi mai registrati a partire dal 2001.

Analisi della NASA incorporano misure di temperatura superficiale di 6.300 stazioni meteorologiche, osservazioni navali e boa di temperatura della superficie del mare, e le misure della temperatura da stazioni di ricerca in Antartide. Queste misurazioni vengono analizzate utilizzando un algoritmo che considera la variegata spaziatura dei sensori della temperatura in tutto il mondo e gli effetti del riscaldamento urbano.
Siccome le sedi delle stazione meteo e le misure cambiano nel tempo, vi è una certa incertezza nei singoli valori dell’indice GISTEMP. Tenendo conto di ciò, l’analisi della NASA stima che il 2015 è stato l’anno più caldo mai registrato dal 1883 con il 94% di certezza.

Charles Bolden (amministratore della NASA) ~ “Il cambiamento climatico è la sfida della nostra generazione, e il lavoro vitale della NASA su questo importante problema riguarda ogni persona sulla Terra”

Slide della conferenza del 20 gennaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

MeteoCapitale è un sito amatoriale sul meteo di Roma e dei Castelli Romani.

Link interni

  • cronaca
  • eventi climatici

  • progetti

  • galleria

Link esterni

Email: meteocapitale@gmail.com

Copyright 2019 - MeteoCapitale

Privacy Policy