Perturbazione storica in arrivo

Ci vogliono ancora ulteriori conferme prima di poter affermare con certezza ciò che potrebbe accadere in gran parte dell’Europa ma procediamo per gradi.

Modello GFS del 22 Febbraio. Fonte www.meteogiornale.it

È in arrivo una corrente d’aria che si è distaccata dal polo e che attualmente sta transitando in Russia, tutti i modelli matematici affermano che per Lunedì 26 Febbraio arriverà questo drastico calo termico in Europa e alle porte dell’Italia che segnerà temperature minime record anche a -12°C sulle pianure del nostro continente più esposto ad est.

La domanda principale che attualmente tutti si stanno ponendo è la seguente: quanto verrà interessata l’Italia da questo evento? La risposta precisa l’avremo con i modelli aggiornati di venerdì 23, ma possiamo comunque accennare qualcosa.
Essenzialmente l’evento potrà dar luogo a due possibili situazioni:

  1. il Burian (così viene chiamata la corrente in arrivo) transiterà sull’adriatico e riuscirà a varcare l’appennino così da inglobare nella sua sfera d’interesse anche il centro-sud comprese le coste tirreniche, dando luogo ad eventi nevosi fino a Roma e Napoli raggiungendo, secondo alcuni, la nevicata del 2012;
  2. la corrente tenderà più sulle Alpi andando ad intensificare la sua attività nel centro-nord, in questa configurazione l’Appennino farà da scudo sulle zone tirreniche le quali saranno solo parzialmente influenzate da questo evento e probabilmente vedranno sì temperature sullo zero termico anche in pianura ma con cielo parzialmente sereno. In quest’ultimo caso però sarà interessante monitorare possibili infiltrazioni fredde dalla Francia che potrebbero portare neve a quote basse nel centro Italia.

Siamo quindi in una fase d’attesa aperta a svariati scenari, non ci resta che aspettare ulteriori aggiornamenti che giungeranno nella giornata di venerdì 23 febbraio.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

MeteoCapitale è un sito amatoriale sul meteo di Roma e dei Castelli Romani.

Link interni

  • cronaca
  • eventi climatici

  • progetti

  • galleria

Link esterni

Email: meteocapitale@gmail.com

Copyright 2019 - MeteoCapitale

Privacy Policy